I migliori attrezzi per potatura 2021

Gli attrezzi per potatura variano a seconda del tipo di intervento che si intende effettuare e alle caratteristiche della vegetazione su cui si opera.Gli attrezzi devono comunque essere di buona qualit√†, cio√® resistenti alle pressioni dell’operatore, maneggevoli e durevoli nel tempo.
Molto importante è poi la manutenzione in modo che gli attrezzi rimangano ben affilati producendo tagli netti, senza lacerazioni del tessuto legnoso.

Vi proponiamo i migliori attrezzi per potatura

Le cesoie per eseguire la potatura possono essere fondamentalmente di 2 tipi: con lama a taglio dritto, se funzionano come normali for√ĺici da sarto, e con una lama ricurva e un battente. Quest’ultima possiede una lama affilata che taglia contro una lama battente o sopra un’incudine. In linea di massima entrambi i tipi di forbice vanno bene, comunque le forbici a lama battente sono ideali per l’asportazione di rami di piccolo diametro in quanto evitano sfilacciamenti di corteccia e danni ai vasi legnosi. Allorch√® effettuiamo un taglio di potatura, bisogna aver cura che il ramo d’asportazione venga preso in modo che appoggi contro la base delle forbici e non verso l’estremit√† delle lame. In questo modo, oltre che tagliare con minor sforzo, sottoporremo le lame stesse ad un lavoro minore preservandone il filo.

LE CESOIE

Le migliori cesoie

43,29€
61,99€
12 new from 43,29€
as of 21 Ottobre, 2021 14:19
Amazon.it
Ultimo aggiornamento il 21 Ottobre, 2021 14:19

Esistono altri tipi di cesoie tra cui le forbici montate sopra un’asta che consentono il taglio di rami alti senza la necessit√† di utilizzare le scale, le cesoie da siepi che possono essere anche elettriche o a motore e le cesoie con manico lungo per sviluppare una leva maggiore, necessaria per il taglio di rami grossi e legnosi.

LE CESOIE ELETTRICHE

Le migliori cesoie elettriche

I rami molto grossi vengono asportati mediante seghe e segacci che possono essere dritti, ricurvi, con filo semplice o doppio filo, a seconda dell’applicazione che ne facciamo e della posizione dei rami d’asportare. I tagli fatti con seghe e segacci talvolta non risultano perfettamente lisci: in questo caso rimedieremo con un lavoro di rifinitura mediante una roncola o un coltello da innesto.Tra le cure alla potatura vanno contemplati anche i mastici che spruzzati sotto forma di spray, oppure spalmati con un pennello, servono a proteggere le ferite pi√Ļ grosse dall’attacco di parassiti.

LE SEGHE

Migliori seghe per potatura

Tra le cure alla potatura vanno contemplati anche i mastici che spruzzati sotto forma di spray, oppure spalmati con un pennello, servono a proteggere le ferite pi√Ļ grosse dall’attacco di parassiti.

I MASTICI

I migliori Mastici per potatura

Da ricordare anche canne e legacci. Le prime servono nei primi anni di crescita per orientare la potatura di formazione di una pianta secondo una direzione e una forma prestabilita; i secondi, di solito in spago o plastica, servono per fissare le branche della pianta al tutore. Per eseguire le operazioni di potatura in piena sicurezza, procurarsi scarpe protettive, bracciali antitaglio, guanti in pelle, tappi acustici e occhiali protettivi.

ATTREZZI UTILI

Altri attrezzi utili per la potatura

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Migliori.io
Logo
[maxmegamenu location=primary-menu]